LINFODRENAGGIO

Il massaggio conosciuto come linfodrenaggio è anche noto come drenaggio linfatico manuale. La tecnica viene utilizzata sia in campo estetico che in campo medico ed è stata ideata da un medico danese, Emil Vodder, negli anni Trenta; non a caso, il massaggio è anche noto come massaggio Metodo Vodder. Questa particolare tecnica di massaggio, esercitata nelle aree del corpo caratterizzate da eccessiva riduzione del circolo linfatico, permette al massaggiatore di spostare il liquido che di solito si trova nella pelle o tra pelle e muscoli e farlo uscire dai vasi linfatici. I suoi principali benefici sono l'azione drenante per favorire l'eliminazione dei liquidi interstiziali e linfatici e l'attività rilassante delle fibre muscolari. Inoltre, il linfodrenaggio è ottimo per contrastare gli edemi, i gonfiori e sopratutto la cellulite, perché aiuta il metabolismo a funzionare in modo corretto ed evita quei gonfiori che si accumulano nelle gambe, sui glutei o all'altezza dell'addome. Il risultato complessivo è pertanto un miglioramento della circolazione linfatica ed un maggior benessere del paziente.