fbpx

Intensive Transforming Teacher Training 250h Riconosciuto Yoga Alliance® Anno Accademico 2021

Questo corso è rivolto a tutti coloro che desiderano approfondire diverse tematiche dello yoga, per migliorare la pratica personale, ampliare le proprie conoscenze e per ottenere gli strumenti necessari per insegnare questa disciplina con sicurezza, rispetto ed umiltà.

Focus e obiettivi:

Il corso sarà condotto da Anna Ovchinnikova e Cristina Bazzanella insieme a persone qualificate per quelle che sono le tematiche parallele allo yoga.

La nostra intenzione è quella di donare una visione ampia di diverse tecniche di yoga insegnate secondo la tradizione da cui provengono.

La formazione per insegnanti di yoga di 250 ore ti aiuterà a familiarizzare con tutti gli aspetti dello yoga, la sua storia e l’impatto contemporaneo.

Saranno affrontati e analizzati gli stili di Ashtanga, Vinyasa, Hatha e Kundalini Yoga. Il nostro obiettivo è quello di portare consapevolezza attraverso queste discipline, con pratiche diverse per far comprendere quanto possono essere complementari tra di loro.

Analizzeremo gruppi di asana con i rispettivi benefici e controindicazioni, aiutati dall’esperienza di una osteopata che ci darà delle nozioni di anatomia applicata sulle asana. Saranno affrontati gli aspetti sottili che costituiscono le fondamenta per l’equilibrio del corpo della mente e dello spirito, come la meditazione, il pranayama, i kriya, lo yoga nidra.

Si studierà inoltre la filosofia alla base di questa disciplina, per scoprire la sua origine e comprendere i testi sacri su cui si basa.

LE MATERIE:

. Studio e pratica delle asana (benefici, controindicazioni, allineamenti)

. Metodi di insegnamento e sviluppo delle sequenze

. Aggiustamenti, quando intervenire e perchè

. Modificare una posizione (varianti e supporti)

. Mudra, bandha, dristi

. Nada Yoga. Il potere dei mantra. Origine e tyradizione dello yoga del suono

. Meditazione

. Pranayama

. Storia e filosofia dello yoga

. Ayurveda

. Anatomia applicata alle asana

. Anatomia sottile

. Accenni di Sanscrito per comprendere i nomi delle asana e memorizzarli facilmente

. Yoga Nidra lo yoga per entrare in stati di supercoscienza

COSA TI OCCORRE:

Al momento dell’iscrizione ti verrà fornita una lista di libri obbligatori e raccomandati.

Ci saranno le dispense del corso che verranno consegnate ad ogni incontro.

Un diario di 40 giorni con le riflessioni personali dopo la tua meditazione e/o pratica quotidiana.

REQUISITI:

2 anni di pratica personale, colloquio con Anna e Cristina

Al momento dell’iscrizione è obbligatoria la caparra di 500 €, il restante si può versare in 2 rate da concordare.

Per accedere all’esame finale sarà necessario presentare una tesina con argomento da concordare, presentare il diario personale di almeno 40 giorni, eseguire i compiti che saranno assegnati di volta in volta, presenziare alle lezioni di Anna e Cristina come praticanti per un totale di 30 ore.

CERTIFICAZIONI:

RAMAYOGA conferisce la certificazione YOGA ALLIANCE 250h

QUANDO:

23-24 Gennaio
20-21 Febbraio
20-21 Marzo
17-18 Aprile
15-16 Maggio
12-13 Giugno
11-12 Settembre
16-17 Ottobre
29 Ottobre – 1 Novembre (Ritiro finale)

 

COSTO:

€ 1800 per chi si iscrive entro il 1 NOVEMBRE 2020 dopo tale data € 1950

Il costo non comprende l’alloggio al ritiro finale.

 

Iban: IT 74 G 03268 01605 052462483810

BANCA SELLA MILANO Viale Piave

Intestazione : RAMAYOGA SRLS

Causale: Teacher training 250 ore Nome Cognome

Yoga Nidra - Corso di Formazione 60h

60 h YOGA NIDRA Teacher Training

Attraverso il Labirinto verso il Sé.

Formazione continua rivolta a insegnanti certificati e a praticanti avanzati.
Momento per momento e respiro dopo respiro, coltiverai l’arte delicata della Consapevolezza, il piacere costante della Presenza e la Gioia di sentirti nel corpo in ogni istante.


4 weekend sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno.

Durante questo Percorso di Formazione apprenderai:

– Le tecniche più attuali di meditazione Yoga Nidra per portare il corpo e la mente in uno stato di completa tranquillità e apertura ai flussi del Prana.

– Ad esplorare consapevolmente gli stati di coscienza di sonno, sonno profondo e sogno

– l’Arte di dimorare felicemente nel Momento Presente, l’unico Momento che c’è.

– Ad entrare e regnare nel Santuario profondo del Cuore. 

– A Creare e Custodire uno Spazio Sacro

– A generare un profondo riposo, silenzio e immobilità in te e negli altri

– A portare equilibrio e guarigione dentro e introno a te, cantando il mantra sacro sui punti (marma) del corpo

– Ad gestire da Insegnante sessioni di gruppo e individuali di Yoga Nidra

– A lavorare con il respiro per generare un profondo rilassamento

Quando pensiamo troppo, o non pensiamo affatto, accumuliamo tensioni.
Quando lavoriamo troppo, o quando non lavoriamo per niente, accumuliamo tensioni.
Quando dormiamo troppo, o non dormiamo affatto, accumuliamo tensioni.
Queste tensioni si ammassano nei diversi strati della personalità.
Sappiamo che se la mente è tesa anche lo stomaco sarà teso e se lo stomaco è teso tutto il sistema circolatorio sarà a sua volta teso.
Si crea un circolo vizioso dove le tensioni si accumulano nei sistemi muscolari, emozionali e mentali.
–  Swami Satyananda Saraswati

YOGA NIDRA

Il sonno degli yogi

Yoga Nidra è una antica tecnica Tantrica con la quale si impara a rilassarsi coscientemente: è lo stato di “sonno dinamico”. E’ un metodo che induce un completo rilassamento fisico, mentale ed emozionale. Il termine deriva da due parole sanscrite Yoga (unione) e nidra (sonno).

Durante la pratica di yoga nidra si appare addormentati, ma la coscienza funziona ad un livello di consapevolezza più profondo. Si tratta di un rilassamento interiore raggiunto in uno stato intermedio di sonno-veglia. La coscienza separata dall’esterno e dal sonno, diviene potente e può essere applicata, ad esempio, per sviluppare la memoria, per incrementare la creatività e crescere spiritualmente. Quando il rilassamento è completo la ricettività è maggiore, mentre quando la coscienza è collegata ai sensi la ricettività è minore.

È importante ricordare che le tensioni si accumulano nei sistemi muscolari, emozionali e mentali. Quindi l’interesse principale è quello di rilassare le tensioni per vivere nel benessere psico-fisico. Liberarsi dalle tensioni, rilassarsi ed avere pace mentale sono i segreti della trasformazione, poiché la conoscenza della Verità può accadere solo quando si è liberi dalle tensioni.

Il sistema di rilassamento di una pratica di Yoga nidra equivale a diverse ore di sonno privo di consapevolezza. Una sola seduta di Yoga nidra è riposante come quattro ore di sonno normale.

Praticare Yoga Nidra significa aprire gli stadi più profondi della vostra mente e cioè la mente subconscia ed inconscia. Queste due aree della mente sono le forze più potenti dell’essere umano. La mente diventa molto ricettiva perché si vanno a risvegliare le sue strutture emozionali.

Se siete una persona che ha accumulato cattive abitudini, praticando Yoga nidra la vostra mente illogica, disobbediente, riceverà dopo un breve rilassamento, consigli positivi che saranno recepiti e messi in pratica.

Yoga nidra non è ipnosi, in quanto manterrete la consapevolezza e il cervello rimarrà sempre completamente sveglio, così come i canali sensoriali.

Yoga nidra non si basa sulla suggestione e persuasione, chi lo pratica impara ad indurre il proprio stato di rilassamento seguendo le istruzioni dell’istruttore. L’istruttore è solo una guida, fornisce la tecnica, ma non forzerà mai il praticante in nessun modo.

Yoga Nidra rilassa la mente rilassando il corpo, azione che avviene naturalmente durante il sonno profondo poiché le emozioni e i sensi fisici sono ritirati

Yoga nidra è uno stato di coscienza tra veglia e sonno in cui il corpo è completamente rilassato e il praticante diventa sempre più consapevole del mondo interiore seguendo una serie di istruzioni verbali.
Questo stato di coscienza è diverso dalla meditazione in cui invece è richiesta la concentrazione su un singolo focus.
Nello yoga nidra il praticante rimane in uno stato di ritiro dei 5 sensi (pratyahara) con quattro dei propri sensi interiorizzati, e solo l’udito collegato ancora alle istruzioni.
Lo scopo yogico di entrambi i percorsi, Yoga Nidra e meditazione, è il medesimo:  raggiungere la condizione spirituale chiamata samadhi, arrivare alla piena consapevolezza ed espansione del Sé.

Yoga nidra significa sonno dopo essersi liberati dagli affanni.

Quando la consapevolezza è separata e distinta dalle vritti,

quando veglia, sogno e sonno profondo scorrono come nuvole,

ma tuttavia la consapevolezza di atma rimane,

questa è l’esperienza del rilassamento totale.

Rilassamento non significa sonno,

rilassamento significa essere beatamente felici senza fine.

Io chiamo beatitudine il rilassamento assoluto;

sonno è una questione differente.

Sonno dà solamente un rilassamento alla mente e ai sensi,

beatitudine rilassa l’atma, il Sé interiore;

per questo in Tantra,

Yoga nidra è la soglia del Samadhi.

Swami Satyananda Saraswati

Obiettivi del TT

Lo scopo è formare insegnanti in grado di condurre con autonomia e consapevolezza sessioni  di Yoga Nidra. Integriamo l’approccio tradizionale con quello “scientifico”.
Saranno proposta un’introduzione alla psicologia con particolare riferimento all’approccio immaginale (James Hillman) e junghiano molto utile per comprendere alcuni “processi” dello Yoga Nidra.

Faremo regressioni e progressioni immaginali nello spazio infinito di CHITTA, imparando l’arte sempre più necessaria del Surrendering e della Equanimità verso ciò che accade.
Si parteciperà a un laboratorio di esplorazione dei propri simboli creando un “kit personale” di immagini che saranno di grande aiuto sia nella pratica personale che nella progettazione di sessioni di Yoga Nidra.
Saranno proposte lezioni sulle neuroscienze con particolare riferimento ai temi dello stress e del rilassamento.
Non mancheranno naturalmente i riferimenti alla dimensione “filosofica e spirituale” di questa disciplina.

Saranno proposte sessioni quotidiane di YIN YOGA per preparare il corpo al rilassamento profondo e all’immobilità.
I partecipanti svilupperanno un proprio stile personale per condurre sessioni di rilassamento profondo.

Organizzazione del Corso

Il corso è organizzato in quattro week end della durata di un giorno e mezzo ciascuno.

Al termine del percorso è prevista una sessione di esame teorico pratica al superamento della quale verrà consegnato un diploma certificato Yoga Alliance.

CONTENUTI DEL CORSO

Introduzione allo Yoga Nidra

I fondamenti filosofici dello Yoga Nidra

Metodo e struttura dello Yoga Nidra

Pratiche di rilassamento e Yoga Nidra

Yoga Nidra e Neurofisiologia del rilassamento

Lo yoga Nidra per gli altri

Teoria e pratica del condurre sessioni di Yoga Nidra e di rilassamento profondo: uso della voce, tempi, immagini.

Progettazione di sessioni di Yoga Nidra

Fondamenti di psicologia yogica e ayurvedica

Introduzione alla psicologia hillmaniana e Junghiana

Regressioni e progressioni immaginali

Introduzione alle “Terapie Immaginative”

Laboratorio sulle immagini archetipiche

DATE
26-27 settembre
24-25 ottobre
21-22 novembre
12-13 dicembre

ORARI
il sabato 14:30-19:00
la domenica 08:30-17:30

Il COSTO: 900 €

Iscrizione entro 15 Luglio: 800 €

Prenotazione OBBLIGATORIA

IBAN: IT74 G 03268 01605 052462483810

Causale: il nome e YOGA NIDRA – Corso di Formazione 60h

PER INFO E PRENOTAZIONI: om@ramayoga.it

DATE
26-27 settembre
24-25 ottobre
21-22 novembre
12-13 dicembre

ORARI
il sabato 14:30-19:00
la domenica 08:30-17:30

Il COSTO:

900 €

Iscrizione entro 15 Luglio:

800 €

Prenotazione OBBLIGATORIA

PER INFO E PRENOTAZIONI: om@ramayoga.it